Skip to main content

Met Gala 2024: guida al dress code “The Garden of Time” e i look più memorabili

|
Met Gala 2024: guida al dress code “The Garden of Time” e i look più memorabili

Il Met Gala è l’evento fashion più atteso dell’anno: vediamo come le celebrità potrebbero interpretare il tema “The Garden of Time” per l’edizione 2024, e ripercorriamo alcuni dei look più iconici delle scorse edizioni.

Il Met Gala 2024 e il dress code “The Garden of Time”

Lunedì 6 maggio 2024 si terrà a New York il Met Gala, organizzato come sempre da Anna Wintour. Il tema scelto per questa edizione è “The Garden of Time”, ispirato all’omonimo racconto di J.G. Ballard.

Per interpretare al meglio questo intrigante dress code, gli ospiti dovranno riflettere su concetti quali la bellezza effimera e il trascorrere del tempo. Look floreali, richiami alla natura o abiti vintage couture saranno perfetti per veicolare queste tematiche.

Le celebrità dovranno come sempre stupire con la loro creatività e il loro senso della moda, dando vita a outfit memorabili. Vediamo quali sono stati i più iconici delle recenti edizioni.

Il trionfo del nude look al Met Gala 2022

Per il Met Gala 2022 dal titolo “In America: An Anthology of Fashion” hanno spopolato i look nude e semi-trasparenti.

Iconico il naked dress di Kim Kardashian con corpetto glitterato che riproduceva i capelli raccolti della Marilyn Monroe. Sensualità pura anche nell’abito in tulle trasparente di Vanessa Hudgens.

I look più stravaganti dell’edizione “Camp” del 2019

Nel 2019 il tema “Camp: Notes on Fashion” ha scatenato l’estro creativo degli ospiti, incoraggiandoli a osare con stili eccentrici e kitsch.

Memorabili il look rosa shocking di Lady Gaga e l’abito a candelabro di Katy Perry, trasformata in un lampadario. Tra gli uomini, incredibile lo smoking gender fluid di Billy Porter con gonna dorata a pannelli.

Il barocco al Met Gala 2018

Nel 2018 il Met Gala ha celebrato il rapporto tra moda e religione con il tema “Heavenly Bodies“. Sul red carpet hanno dominato lo sfarzo barocco, le citazioni religiose e i look angelici, come l’abito in stile papale di Rihanna firmato Maison Margiela.

Spettacolare l’interpretazione di Zendaya con abito armatura in stile Giovanna D’Arco targato Versace.

Tecnologia e avanguardia al Met Gala 2016

Nel 2016 il focus è stato sul rapporto tra moda e tecnologia, con il tema “Manus x Machina“.

Tra i look hi-tech più originali, l’abito argentato con led luminosi di Claire Danes e il completo di paillettes metalliche di Beyoncé. La cuirass power suit di Anna Wintour rimanda invece al femminismo e all’empowerment.

Conclusione

Il Met Gala si conferma l’evento più glamour dell’anno, durante il quale il mondo della moda dà il meglio di sé in fatto di creatività e sperimentazione fashion.

L’edizione 2024 con il tema “The Garden of Time” è un’occasione imperdibile per scoprire quali look memorabili sfoggeranno le celebrità interpretando questo dress code evocativo.

Dalle provocazioni pop agli abiti scultura, dai look rétro al nude style, il red carpet del Met Gala regala sempre momenti iconici destinati a rimanere nella storia della moda. Non ci resta che attendere il 6 maggio 2024 per una nuova sfida di stile!

Il Met Gala è l’evento fashion più atteso dell’anno: vediamo come le celebrità potrebbero interpretare il tema “The Garden of Time” per l’edizione 2024, e ripercorriamo alcuni dei look più iconici delle scorse edizioni.

Il Met Gala 2024 e il dress code “The Garden of Time”

Lunedì 6 maggio 2024 si terrà a New York il Met Gala, organizzato come sempre da Anna Wintour. Il tema scelto per questa edizione è “The Garden of Time”, ispirato all’omonimo racconto di J.G. Ballard.

Per interpretare al meglio questo intrigante dress code, gli ospiti dovranno riflettere su concetti quali la bellezza effimera e il trascorrere del tempo. Look floreali, richiami alla natura o abiti vintage couture saranno perfetti per veicolare queste tematiche.

Le celebrità dovranno come sempre stupire con la loro creatività e il loro senso della moda, dando vita a outfit memorabili. Vediamo quali sono stati i più iconici delle recenti edizioni.

Il trionfo del nude look al Met Gala 2022

Per il Met Gala 2022 dal titolo “In America: An Anthology of Fashion” hanno spopolato i look nude e semi-trasparenti.

Iconico il naked dress di Kim Kardashian con corpetto glitterato che riproduceva i capelli raccolti della Marilyn Monroe. Sensualità pura anche nell’abito in tulle trasparente di Vanessa Hudgens.

I look più stravaganti dell’edizione “Camp” del 2019

Nel 2019 il tema “Camp: Notes on Fashion” ha scatenato l’estro creativo degli ospiti, incoraggiandoli a osare con stili eccentrici e kitsch.

Memorabili il look rosa shocking di Lady Gaga e l’abito a candelabro di Katy Perry, trasformata in un lampadario. Tra gli uomini, incredibile lo smoking gender fluid di Billy Porter con gonna dorata a pannelli.

Il barocco al Met Gala 2018

Nel 2018 il Met Gala ha celebrato il rapporto tra moda e religione con il tema “Heavenly Bodies“. Sul red carpet hanno dominato lo sfarzo barocco, le citazioni religiose e i look angelici, come l’abito in stile papale di Rihanna firmato Maison Margiela.

Spettacolare l’interpretazione di Zendaya con abito armatura in stile Giovanna D’Arco targato Versace.

Tecnologia e avanguardia al Met Gala 2016

Nel 2016 il focus è stato sul rapporto tra moda e tecnologia, con il tema “Manus x Machina“.

Tra i look hi-tech più originali, l’abito argentato con led luminosi di Claire Danes e il completo di paillettes metalliche di Beyoncé. La cuirass power suit di Anna Wintour rimanda invece al femminismo e all’empowerment.

Conclusione

Il Met Gala si conferma l’evento più glamour dell’anno, durante il quale il mondo della moda dà il meglio di sé in fatto di creatività e sperimentazione fashion.

L’edizione 2024 con il tema “The Garden of Time” è un’occasione imperdibile per scoprire quali look memorabili sfoggeranno le celebrità interpretando questo dress code evocativo.

Dalle provocazioni pop agli abiti scultura, dai look rétro al nude style, il red carpet del Met Gala regala sempre momenti iconici destinati a rimanere nella storia della moda. Non ci resta che attendere il 6 maggio 2024 per una nuova sfida di stile!

About
Le Baccanti

I nostri servizi
Agenzia Le Baccanti a Bologna: Forniamo modelle, modelli, hostess, indossatrici, indossatori. Realizziamo cataloghi moda, cataloghi aziendali, fiere, personale per sfilate

Our Models